Cosa Mangiare Quando Si Ripassa

Il periodo degli esami è arrivato. Ora dovete mettercela tutta e ripassare al meglio cercando di assimilare i concetti.

Cosa Mangiare Quando Si Ripassa

Ma un errore comune che molti fanno durante questo periodo cruciale è quello di mangiare male e in modo poco salutare: cibo spazzatura, molto cioccolato, bevande energetiche e patatine vengono spesso consumati al posto dei pasti normali per “mantenere alto il livello di energia”. Tuttavia, questo non è solo dannoso per la salute a lungo termine, ma può anche influire negativamente sul ripasso e quindi sul rendimento agli esami (leggi anche 10 alimenti che migliorano la produttività dello studente).

Cosa Mangiare Quando Si Ripassa

A questo proposito, eccovi alcuni suggerimenti utili sull’alimentazione più corretta da tenere durante il periodo dedicato al ripasso.

Pesce Grasso

Salmone, sardine e sgombri sono tra i tipi di pesce più salutari, in quanto contengono molte proteine e omega 3, il che è essenziale per far funzionare bene il nostro cervello. Aringhe e trote sono altre opzioni possibili, ma il pasto più semplice (e più economico) per gli studenti sono probabilmente le sarde sul pane tostato. Scegliete possibilmente il pane integrale e avrete un pasto sano e duraturo, che combina carboidrati complessi, vitamine e proteine.

Uova

Le uova sono uno degli alimenti più versatili sulla Terra. Fritte, bollite o in camicia, le uova sono salutari e buon cibo per il cervello. Sono un ottimo modo per iniziare la giornata, meglio dei cereali zuccherati o dei pasticcini. Solo un uovo contiene nutrienti vitali, 6 g di proteine, vitamina B12 (che aiuta a convertire il glucosio in energia) e meno di 100 calorie, a seconda di come lo si cucina.

Verdure Verdi (Scuro)

Cavolo, bietole, spinaci, broccoli: l’elenco di verdure verdi scure e sane è lungo e rappresentano una fonte vitale di vitamine durante il periodo prima degli esami. Tutte le verdure scure sono ricche di vitamina K, che migliora il funzionamento del cervello, così come i nitrati e gli antiossidanti presenti in natura. Riceverete anche una buona quantità di vitamina B6 e B12 da alcune di queste verdure, che sono notoriamente associate a miglioramenti dell’attenzione e della memoria.

Burro di Arachidi

Lo so. Molte di voi penseranno che il burro di arachidi sia un cibo spazzatura, ma in realtà contiene grassi sani e molte proteine utili. Ciò significa che, come alimento per il cervello, può darvi energia per molto tempo. Se preferite i cereali al mattino, provate ad aggiungere un po’ di burro d’arachidi nella ciotola. Le noci o, in generale la frutta secca, sono degli ottimi alimenti per il cervello.

Tè Verde

La caffeina, a breve termine, può fornire una spinta utile prima di un esame. Ma non siate tentati da bevande energetiche che agitano lo stomaco e che possono provocare insonnia. Il caffè è una buona alternativa, ma dovrebbe essere bevuto con cautela. Bere troppo potrebbe lasciarvi incapace di mettere a fuoco correttamente, mentre diventare dipendente da questa bevanda vi renderà più affaticati nel lungo periodo. Il tè verde è una buona alternativa alle opzioni ad alto contenuto di caffeina, poiché fornisce antiossidanti e aumenta la concentrazione.

Frutta Fresca

Se avete bisogno di energia, gli zuccheri naturalmente presenti nella frutta fresca saranno molto più utili (e salutari) di una o due barrette di cioccolato. Si ritiene che i frutti di colore più scuro, come i mirtilli, contengano più antiossidanti. Ma i benefici del mangiare qualsiasi frutto fresco sono innegabili, che sia una banana, un’arancia o persino una fetta di melone.

Condividi suShare on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter

Be the first to comment on "Cosa Mangiare Quando Si Ripassa"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*