Come fare un riassunto: guida completa

Un articolo interamente incentrato su come fare un riassunto potrebbe risultare banale. In realtà, avere una spiccata abilità nella sintesi di nozioni e concetti importanti è assolutamente indispensabile per uno studente di qualsiasi grado. Per quanto riassumere abilmente un testo di qualsiasi entità sia un’attività che si rafforza col tempo, ci sono delle strategie che possono semplificare il tutto. Le abbiamo esposte per voi in questo articolo, che funge da vera e propria guida su come fare un riassunto. Come fare un riassunto: guida completa

Come fare un riassunto: guida completa

Cos’è un riassunto?

Un riassunto è il resoconto che un individuo fa di un documento (che può essere il capitolo di un libro, un articolo di giornale e via dicendo). Questo ”resoconto” viene elaborato usando parole proprie, scelte saggiamente in maniera tale che possano sintetizzare i punti cardine del documento originario.

E’ possibile fare un riassunto anche di qualcosa che abbiamo ascoltato o visto (lezione scolastica o universitaria, film, spettacolo teatrale). La caratteristica di questo elaborato è quella di omettere i dettagli, che risulterebbero fuorvianti dal momento che il suo intento principale è quello di esporre le principali informazioni. Ricordate che un riassunto non include mai l’interpretazione personale di chi lo scrive.

Quando viene usato un riassunto?

  1. In modo generico – Scrivere un riassunto è un buon modo per migliorare la capacità di lettura, perché riassumere presuppone che il lettore sia perfettamente concentrato nella comprensione del testo.
  2. In  termini accademici – Se stai leggendo qualcosa di molto importante per i tuoi studi e si tratta di qualcosa di particolarmente difficile da comprendere, scrivere un riassunto aiuta ad assicurarci se abbiamo capito perfettamente il contenuto. Si tratta di un ottimo metodo di ripasso prima di un esame. Inoltre, quando è il momento di fare una relazione universitaria o un saggio, spesso gli studenti hanno necessità di riassumere qualche informazione letta o appresa. Ad esempio, è molto utile riassumere i punti chiave di un libro se risultano essere rilevanti per l’argomento che stai affrontando. In tal caso, è estremamente importante esporre il riassunto utilizzando parole personali oppure inserire delle citazioni, ma mai utilizzare per filo e per segno le medesime parole della fonte originale del tuo riassunto.

Come scrivere un buon riassunto

Un buon riassunto è deve comprendere tutte le principali e più importanti informazioni di un ben più ampio corpus letterario (ma non solo). E’ necessario che dal riassunto si possa rispondere alle domande base: Chi è l’autore?, Quando è stato scritto e dove? o ancora Qual è lo scopo principale del riassunto?.

Non deve trattarsi di una parafrasi dell’intero testo usando parole personali, nonostante vada bene aggiungere dei riferimenti testuali, preferibilmente corredati dalle virgolette di citazione. E’ buona norma includere parole chiave usate nel testo originale ma non intere frasi.

-------------------------

Segui il nostro Corso d'Inglese

-------------------------

Dovresti astenerti dall’aggiungere considerazioni personali nel riassunto. Comunque, se proprio vuoi fornire il tuo punto di vista, puoi farlo alla fine del riassunto, che deve essere svolto in maniera quanto più oggettiva possibile.

Un buon riassunto non dovrebbe, inoltre, includere dettagli o informazioni irrilevanti nell’insieme del documento. Riposizionare le parole usate nel documento originale, o mantenendo la stessa struttura testuale pur sostituendo le parole principali non è sufficiente. Devi esprimere il senso del testo di cui vuoi fare il riassunto utilizzando il tuo vocabolario e lessico, dimostrando così di avere padronanza dell’argomento.

3 strategie per un riassunto di successo

  1.  Un buon riassunto inizia dall’attenzione con cui leggi
    Non puoi riassumere qualcosa che non hai letto con attenzione. Leggere e assorbire i contenuti è alla base della stesura di un buon riassunto. Solo così sarai in grado di esporre il contenuto con padronanza e dimostrando di aver compreso i punti principali del testo.
  2. Sottolineare i concetti principali
    Nelle scuole di lingua anglosassone viene insegnata l’importanza delle cinque W: Chi? (Who?), Cosa? (What?), Quando (When?), Dove? (Where?) e Perché? (Why?). Queste sono tutte le domande base che dovrebbero trovare risposta nel tuo riassunto. Sottolineare nel testo originale la risposta a queste domande vi sarà di grande aiuto.
  3. Seziona il testo per estrapolare le unità narrative
    Individuare le sequenze del testo e dare un titolo a ciascuna di esse, vi aiuterà a capire con un’occhiata il contenuto di ciascun paragrafo e saprai con esattezza quali informazioni inserire nel tuo riassunto.

Consigli utili per un corretto riassunto

  1. Tieni fuori dal tuo riassunto gli esempi, le valutazioni e le interpretazioni personali. Sii conciso includendo tutti gli elementi importanti.
  2. Fai una ”scrematura” del testo.
  3. Rileggi il tuo riassunto più volte per eliminare eventuali dettagli in eccesso o per aggiungerei informazioni importanti.
  4. Usa parole chiave per fare delle note.
  5. Aiutandoti con le parole chiave del punto precedente, forma delle frasi usando una corretta punteggiatura. Usa il presente o l’imperfetto. Considera che di norma la prima frase dovrebbe descrivere il contenuto di quanto seguirà.
  6. E’ consigliato esprimersi in terza persona.
  7. Rileggi per eliminare eventuali errori grammaticali e/o incongruenze.

Be the first to comment on "Come fare un riassunto: guida completa"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*