6 Errori Da Evitare Per Studiare Efficacemente

Avere un buon metodo di apprendimento quando si studia è fondamentale. Tuttavia non per tutti assimilare i concetti risulta semplice e lineare, in quanto si possono riscontrare diverse difficoltà dovute principalmente ad alcuni errori che molti di noi frequentemente compiono o hanno compiuto almeno una volta durante la carriera di studente. A questo proposito, oggi vedremo i sei errori più diffusi quando si studia e qualche suggerimento utile per evitarli.

1. Scrivere Sul Computer

E’ scientificamente provato che scrivere a penna mentre si studia aiuta nell’apprendimento e consente di assimilare più informazioni rispetto a quelle che potrebbero essere incamerate utilizzando un tablet o computer. È vero che scrivere al pc permette un ordine maggiore quando si stampano gli appunti, ma in questo modo si perderà la cronologia delle aggiunte e dei vari tasselli di studio.

2. Non Dormire A Sufficienza

Uno degli errori più commessi dagli studenti, specialmente i giorni prima di un esame o un’interrogazione, è quello di dormire poco per studiare di notte! Vari studi hanno dimostrato che durante il sonno il nostro cervello riorganizza meglio le informazioni assimilate durante la giornata, permettendo la creazione di quei collegamenti che poi ci permetteranno di ricordare quanto appreso. Ciò significa che più tempo si dormirà, maggiori informazioni saranno elaborate e assimilate. Ricordate che una mente stanca perché non riposata a sufficienza o perché viene mantenuta sveglia tramite l’assunzione di una serie di sostanze “eccitanti”, fornirà prestazioni sempre mediocri.

3. Studiare La Sera Prima e/o Ripassare La Mattina Dell’Esame

Se studiate la sera prima di un esame o ripassate la mattina stessa non stupitevi se poi ricorderete solo le informazioni ripetute in quei due momenti! E’ stato infatti dimostrato che se si sceglie per ripassare il momento esattamente precedente all’esame quello che si verificherà è una sorta di effetto “gomma da cancellare” che vi impedirà di ricordare quello che avete studiato in tutto il periodo precedente, favorendo un accesso più veloce alla memoria a breve termine. Peccato che nella memoria a breve termine avrete immagazzinato soltanto qualche nozione specifica, come una data o un termine tecnico, che risulterà però scollegato da tutto il resto delle informazioni che avevate imparato nei giorni precedenti.

4. Il “Copia e Incolla”

Quando si cerca di fare un riassunto di un capitolo, spesso si ricopia parola per parola il testo sottolineato sul libro. Ma ciò è sbagliato! Ricordate che la chiave dell’apprendimento è la rielaborazione tramite la creazione di collegamenti. Non dovete studiare una poesia a memoria!

5. Distrarsi In Classe

Essere fisicamente in classe……ma con la mente altrove, è il modo migliore per ritrovarsi a dover fare il doppio della fatica una volta tornati a casa! Cercate sempre di trovare qualcosa di interessante nella spiegazione del professore e di renderla vostra: se riuscirete in questa impresa al momento della preparazione dell’interrogazione sarete già a metà dell’opera. Un buon metodo per concentrarsi sulla lezione potrebbe essere quella di immaginare un uso alternativo delle nozioni che il professore sta illustrando, da un fumetto che parli della storia italiana a una canzone rap che racchiuda gli elementi della tavola periodica. Uno studente dovrebbe essere sempre creativo.

6. Mangiare Troppo

So bene che per i buongustai sarà sicuramente difficile seguire questo consiglio, ma le abbuffate non fanno bene alla linea e neanche alla memoria! L’ideale sarebbe sempre mangiare poco e soprattutto pesce, cereali integrali, frutta secca, mele, verdure crocifere (broccoli e cavoli), cioccolato fondente, spinaci, frutti rossi, legumi e cipolle. Ricordante che anche una corretta alimentazione è importante per migliorare la concentrazione e studiare efficacemente.

Condividi suShare on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter

Be the first to comment on "6 Errori Da Evitare Per Studiare Efficacemente"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*