Progetto EduOpen: Lezioni Online gratuite per tutti

Il mondo dell’Università online, dal 21 Aprile 2016, ha ottenuto importanti cambiamenti anche in Italia, lezioni su internet gratis per tutti.

Sul sito EduOpen.org, sono disponibili tanti corsi gratuiti, quattordici atenei italiani approdano sul web e la cosa importante è che tutti i corsi  sono senza costi per chi decide di farne uso.

Il progetto e-learning è stato finanziato dal Ministero dell’Istruzione e la realizzazione si deve a Cineca e GARR che con la collaborazione di quattordici Università pubbliche del nostro paese, hanno potuto dare il via dalla mezzanotte del 21 Aprile a questo interessante progetto.

lezioni online

Rispetto all’estero dove le Università Online sono da tempo una realtà di  grande successo, l’Italia è arrivata un po’ più tardi, ma anche se è andata piano,  sembra che stia già andando lontano grazie  al sito EduOpen.org.

Il sito sta già dimostrando che le cose procedono molto bene e gli orizzonti sono molto più ampli rispetto a progetti già presentati in passato.

Questi corsi gratuiti sono indicati con il termine Mooc: Massive Open Online Courses e potranno essere seguiti da tutti, da giovani a pensionati, da professionisti  a insegnanti, veramente tutti possono seguirli e in modo assolutamente gratuito.

Il rettore dell’Università di Foggia, Maurizio Ricci,  ha così  dichiarato: “E’ un progetto destinato a segnare una svolta nei metodi di insegnamento e di apprendimento con il coinvolgimento di molte università prestigiose”.

Gli istituti coinvolti per ora nel progetto sono: Cà Foscari di Venezia, Politecnico di Bari, Università Aldo Moro di Bari, Università di Catania, Università Politecnica delle Marche, Università di Foggia, Università di Bolzano, Università di Perugia, Università del Salento, Università di Parma, Università di Catania, Università di Genova, Milano-Bicocca, Università di Mìodena e Reggio Emilia.




Già quattro milioni di utenti Italiani hanno le credenziali per avere accesso ai corsi. I corsi già attivi e gratuiti sono nove e sono corsi di matematica, di letteratura Angloamericana in prosa, di storia e filosofia del diritto, di medicina riabilitativa, di internet e sui Disturbi specifici dell’apprendimento “nella scuola delle competenze”.

I corsi quindi per il momento sono nove, ma l’aspettativa è che aumenteranno fino a comprendere 68 Mooc che toccheranno tutti gli argomenti. Saranno trattate tematiche di medicina, matematica e Scienze umane.

Importante è sapere che ovviamente per conseguire la laurea, è sempre necessario iscriversi e frequentare l’Università, da questo ancora non si può scappare, ma grazie a questi corsi se segiuti si possono ottenere dei crediti formativi che potranno essere impiegati per completare il piano di studi.

Tali crediti formativi, saranno scambiabili tra gli Atenei e verranno registrati su degli open badge rilasciati direttamente da EduOpen. Saranno come degli attestati digitali assolutamente sicuri che consentiranno a coloro che li otterranno con risultati, di essere spendibili sia nel settore pubblico che in quello privato.

Se si volesse arrivare a farsi rilasciare una certificazione finale, avverrà attraverso un pagamento che oscilla tra i cinquanta e le cento euro.

L’iniziativa e il progetto Eduopen, hanno entusiasmato anche il Ministro dell’Istruzione Stefania Giannini, che attraverso un tweet, ha espresso tutto il suo compiacimento.

L’Università, secondo la Giannini, ha un immenso patrimonio di conoscenza che può mettere a disposizione a tutti i cittadini.

L’idea è sicuramente rivoluzionaria e promette molto bene, il 21 Aprile già mille studenti anno avuto accesso per l’iscrizione e questo fa riflettere sul fatto che il mondo della rete se usato nella maniera più nobile e corretta, aiuta a migliorare la cultura delle persone.

Quello che ci si augura è che questo piccolo passo, diventi sempre più importante, arrivando a cambiare il futuro dell’Università online anche in Italia.

In un periodo in cui tutto passa attraverso la rete, l’Università  ha il dovere di preparare i cittadini di qualsiasi rango sociale e di avvicinarli alla cultura , anche gratuitamente.

Per tutti coloro che vogliono avvicinarsi a questo progetto e seguire le lezioni online gratuite, la piattaforma creata è eduopen.org

Grande merito a questi Atenei, che sicuramente aumenteranno, diventando d’ispirazione a tantissimi altri presenti in tutto il nostro paese. Per chi non può permettersi di iscriversi all’Università e ha sete di conoscenza, di  sapere e di cultura, questo progetto è validissimo.

Be the first to comment on "Progetto EduOpen: Lezioni Online gratuite per tutti"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


*