Come Preparare l’Esame di Diritto Costituzionale

Prepararsi per l’esame di Diritto Costituzionale significa acquisire conoscenze inerenti l’organizzazione dello Stato italiano, a partire proprio dal concetto di Stato per gli ordinamenti giuridici moderni. In particolare, in questo esame viene approfondito lo studio dei tre poteri fondamentali dello Stato, ovvero quello legislativo, esecutivo e giudiziario.

come preparare l'esame di diritto costituzionale

Esame di Diritto Costituzionale: Argomenti

Altro argomento da studiare è quello riguardante la Corte Costituzionale, della sua formazione, del suo operato e della sua posizione all’interno dell’ordinamento giuridico italiano. Inoltre, nell’esame di Diritto Costituzionale vengono trattate alcune importanti nozioni che affrontano le libertà fondamentali dell’individuo sancite dalla nostra Costituzione e le autonomie territoriali, in particolare all’autonomia delle Regioni.

Esame di Diritto Costituzionale: Consigli Utili

L’esame di Diritto Costituzionale richiede uno studio costante e approfondito, vista la particolarità della materia. Per prepararsi al meglio, sarà innanzitutto opportuno munirsi del testo della Costituzione Repubblicana, che costituisce la principale guida per gli argomenti da studiare. Molti docenti vi chiederanno infatti di commentare un articolo della Costituzione e, solitamente, questo riguarderà i primi 54 articoli della Carta Costituzionale (ovvero quelli che hanno una portata più generale). Vi consiglio inoltre di tenervi informati sulle questione politiche attuali: in questo modo, durante l’esame, potrete effettuare degli esempi pratici.

La prima cosa da fare è individuare e/o sottolineare i concetti principali, dando un paio di letture al testo. Come sempre, vi ricordo che studiare a memoria sarà inutile, soprattutto per una materia come questa che richiede una certa capacità di ragionamento. Molto utile sarà inoltre schematizzare il testo, così da aiutarvi nella memorizzazione dei concetti. Leggete e ripetete ad alta voce più e più volte, così da migliorare anche la vostra capacità di linguaggio, qualità fondamentale per lo studio del diritto costituzionale.

Esame di Diritto Costituzionale: Gli Articoli da Sapere

Come anticipato prima, l’esame di Diritto Costituzionale presuppone uno studio più mirato rispetto ai normali esami di Diritto, ovvero la conoscenza dei primi 54 articoli della Carta Costituzionale (quelli che hanno una portata più generale). Ma, solitamente, sono dieci gli articoli più richiesti in sede d’esame dal docente.

Articolo 832

Questo articolo afferma che qualsiasi individuo ha diritto di proprietà sugli oggetti in maniera esclusiva, secondo quanto stabilito dalla giurisdizione o entro limiti fisici prescritti. Tale obbligo fa riferimento in maniera particolare agli immobili o su qualunque oggetto controllato in qualche modo da organi giuridici.

Articolo 833

Questo articolo fa riferimento al divieto imposto a qualsiasi persona di arrecare danni ad altre persone, di qualunque entità essi siano. Danni che possono essere fisici, materiali o morali (incluso il cyberbullismo).

Articolo 922

L’articolo 922 fa riferimento al concetto di acquisto di proprietà. Questa, sia essa un immobile o un qualsiasi altro oggetto, potrà essere acquistato per occupazione (una casa), per eredità (una somma di denaro) oppure per contratto (abbonamento telefonico ecc.), sempre osservando i vincoli imposti dalla legge.

Articolo 1140

Questo articolo fa riferimento al concetto di possesso di una proprietà, sia direttamente che indirettamente. Nel primo caso possono rientrare ad esempio le aziende di cui possediamo una partecipazione azionaria. Nel secondo invece possono rientrare le proprietà immobiliari in cui abitiamo ma per conto di terzi, ad esempio quando la casa è intestata ad un parente ma questo ci permette di abitarci.

Articolo 1321

Questo articolo fa riferimento al concetto di “contratto”. Il contratto è un accordo stipulato tra le due parti per istituire tra di loro un rapporto giuridico relativo ad una determinata proprietà. Ad esempio, nel caso di richiesta di un finanziamento, fra le parti verrà stipulato un contratto che vincola l’acquirente a pagare una somma mensile per restituire alla scadenza il prestito.

Articolo 1470

L’articolo 1470 fa riferimento all’acquisto materiale di un bene, mobile o immobile. Viene spiegato infatti il concetto di vendita, ovvero del trasferimento di qualsiasi proprietà da una parte all’altra a seguito del pagamento di un corrispettivo monetario.

Articolo 1571

Questo articolo fa riferimento a quando una delle due parti permette all’altra di godere di una determinata proprietà, mobile o immobile, attraverso il pagamento di un certo corrispettivo. Viene spiegato in pratica il concetto di affitto, dove chi usufruisce dell’uso di un bene paga mensilmente una quota per il suo utilizzo esclusivo.

Articolo 1803

In questo articolo si parla del concetto di comodato d’uso, ovvero quanto alcuni prodotti vengono ceduti gratuitamente per un periodo di tempo molto limitato, solitamente 2-3 settimane. Classico è il caso di quei giornalisti che ricevono dei prodotti in prova da poter testare per determinati giornali o blog al fine di recensirli. E, successivamente, restituirli.

Articolo 1965

Questo articolo enuncia la normativa per risolvere i contrasti fra due parti. Queste possono però avviare delle pratiche di concessioni reciproche al fine di limitare le divergenze.

Articolo 2043

L’articolo 2043 spiega il concetto di danno colposo alle persone, applicato ad esempio agli incidenti stradali. Questa norma obbliga chi ha colpa a pagare interamente il danno arrecato.

 

Condividi suShare on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Share on LinkedIn0Share on Reddit0Print this page

Be the first to comment on "Come Preparare l’Esame di Diritto Costituzionale"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


*