Come rimanere concentrati quando si studia per lunghi periodi di tempo

Mantenere la vostra attenzione e concentrazione durante gli studi può essere una delle cose più difficili da fare e, ancora di più, quando si tratterà di studiare per lunghi periodi di tempo. Esistono molti modi per evitare di perdere la concentrazione. Per determinare quali sono i metodi più adatti per voi, vi consiglio di sperimentare una varietà di sistemi prima di iniziare un lungo periodo di studio. La soddisfazione nel vedere risultati positivi può portare spesso ad un grande senso di realizzazione personale! Bene, vediamo alcuni metodi efficaci per ritrovare la concentrazione perduta…

  1. Assicuratevi che la vostra scrivania sia totalmente priva di “ingombri”: rimuovete tutti gli elementi non necessari, come riviste, telefonini e tazze di caffè vuote! Spegnere i telefoni cellulari, televisori e radio in modo da non essere distratti durante lo studio e informare amici e parenti che non sarete disponibili  per un pò. Inoltre, se possibile, disconnettersi da Internet per evitare la tentazione di navigare sul Web o chattare su Facebook!
  2. Chiudere la porta della vostra stanza di studio (non a chiave eh!!) al fine di evitare rumori esterni, ma assicuratevi che ci sia almeno una fonte di aria fresca in camera, come una finestra aperta. Un ambiente stantio ostacolerà i vostri livelli di concentrazione. Un ventilatore potrebbe essere anche una buona idea, purché non crei troppi rumori indesiderati.
  3. Non bere abbondanti quantità di caffè mentre si studia. Anche se è utile per brevi periodi di tempo, la troppa caffeina potrebbe peggiorare il vostro livello di attenzione! Essa rende più difficile addormentarsi, il che potrebbe essere un problema se si sta studiando per il giorno seguente. Inoltre, la caffeina ha un diuretico, il che significa che avrete bisogno di usare il bagno più spesso! Piuttosto, tenete sempre un bicchiere di acqua fredda sulla scrivania e riempitelo man mano che si esaurisce. Per la prima colazione, alimenti che aiuteranno la vostra concentrazione sono la farina d’avena, lo yogurt, i mirtilli, uova e una tazza di caffè.
  4. Stampate tutte gli appunti necessari e cercate di avere a portata di mano tutti i libri di riferimento di cui avrete bisogno per studiare. Ponetevi l’obiettivo di imparare una determinata lezione in un determinato periodo di tempo.Potete, ad esempio, concentrarvi sullo studio dei capitoli uno e due per un certo periodo di tempo. Anche se siete di fretta, non cercate mai di studiare troppo velocemente nel breve periodo, perchè si finirà per ricordare molto poco di quanto imparato in questo modo!
  5. Evitate la tentazione di pensare a nulla se non a quello che state studiando! Se siete come la maggior parte della gente, la vostra mente istintivamente si perderà in mille pensieri o sognerete ad occhi aperti! Evitare questo richiede molta disciplina mentale, quindi sforzatevi di mantenere la vostra mente sui vostri studi e ricordate a voi stessi che avrete bisogno di non essere distratti da pensieri esterni.
  6. Prenditevi una pausa. I livelli di concentrazione umani calano bruscamente dopo 35/50 minuti e studiare al di là di questo limite non vi gioverà! Al contrario, prendervi una pausa di 10-15 minuti per fare una passeggiata, navigare su internet (o qualsiasi cosa vi rilassi) aiuterà la circolazione sanguigna e il vostro livello di concentrazione ritornerà a livelli alti.
  7. Datevi un “premio” quando riuscite a rispettare la vostra tabella di marcia! Potete guardare il vostro programma televisivo preferito o uscire con gli amici ma, mi raccomando, senza sensi di colpa!
Condividi suShare on Facebook5Tweet about this on TwitterShare on Google+0Share on LinkedIn0Share on Reddit0Print this page

Be the first to comment on "Come rimanere concentrati quando si studia per lunghi periodi di tempo"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


*