Come Preparare L’Esame Di Microeconomia

La Microeconomia è una materia che si studia al primo anno del corso di Laurea in Economia e che fa parte della sfera dell’Economia Politica. Quindi, lo studio di questa materia riguarderà tutti quegli aspetti legati allo studio del funzionamento del sistema economico. Ma non quelli generali relativi all’intero sistema (oggetto di studio della Macroeconomia) ma quelli più particolari, legati all’individuo, alle sue preferenze e ai suoi comportamenti. Per cui, oggi, vorrei darvi qualche utile consiglio su come preparare efficacemente questo esame.

Prima di tutto, per riuscire a preparare bene questo esame occorreranno solide basi matematiche, eccellenti capacità di calcolo, ottima logica ed buona memoria! Dal punto di vista teorico, invece, è importante avere un inquadramento generale di economia politica per poter capire bene alcuni concetti (ad esempio quello di costo opportunità) che nell’esame sono dati per acquisiti da parte dello studente! Poi, dal punto di vista pratico, è essenziale avere una buona conoscenza della matematica (vi consiglio di sostenere l’esame di matematica sempre prima di quello di microeconomia).

Infatti, molti esercizi, richiedono una buona conoscenza di tale materia. Il superamento dell’esame di Microeconomia, richiede inoltre molta esercitazione, impegno ed attenzione nella corretta rappresentazione delle varie espressioni grafiche. I grafici, infatti, sono molto utilizzati in economia e si dividono in due categorie: i grafici ad una variabile, molto semplici e intuitivi e i grafici a due variabili, realizzabili attraverso il sistema delle coordinate. I grafici a una variabile più utilizzati e comuni sono sicuramente il grafico a torta e l’istogramma. Quindi, esercitandovi nella realizzazione di più grafici attraverso i dati assegnativi dal docente, vi porteranno ad una maggiore consapevolezza di “realizzazione grafica” e quindi ad una maggiore sicurezza all’esame.




Come Preparare L'Esame Di MicroeconomiaL’esame, a sua volta, è diviso in due parti: una teorica ed una pratica. Dato che nella parte pratica si dovranno svolgere esercizi applicativi della teoria, vi consiglio di iniziare a studiare e a capire molto bene la parte teorica, al fine di comprendere efficacemente tutti i concetti e le logiche del sistema economico, gli assiomi alla base dei teoremi di comportamento degli operatori ecc.

Ricordate inoltre che imparare a memoria questa materia risulterà poco utile, anche perchè non permette di svolgere gli esercizi della parte pratica! Una volta che avrete capito bene i concetti potete passare agli esercizi pratici, affrontandoli di pari passo con gli argomenti studiati.

Cercate di imparare bene la relazione fra la domanda e l’offerta, un concetto base di tutta l’economia, ricordando ogni sua applicazione sul mercato di riferimento.

Tenete a mente che la domanda individuale è determinata dal prezzo, dal reddito, dal prezzo di altri beni, dalle preferenze e dalle aspettative sul futuro e che l’offerta individuale è invece determinata dal prezzo, dal costo dei fattori, dalla tecnologia e dalle aspettative del mercato. Studiate bene la parte dell’imposta e i diversi campi dell’imposizione fiscale, ricordandovi sempre gli effetti a seconda delle differenti variabili di applicazione.

-------------------------

Segui il nostro Corso d'Inglese

-------------------------

Gli esercizi di microeconomia che compongono la parte pratica sono abbastanza complessi: in particolare, richiedono l’utilizzo di strumenti matematici abbastanza avanzati (hessiani orlati ecc.) che devono essere capiti e padroneggiati molto bene dallo studente.

Come ho detto prima, una buona conoscenza della parte teorica è un prerequisito fondamentale! Anche se prima ho detto che studiare a memoria questa materia non serve, dovrete far attenzione a ricordare bene le formule, nonchè le modalità di svolgimento degli esercizi. Una volta fatto tutto questo, sarete pronti a sostenere l’esame.







RISORSE per l’esame di MICROECONOMIA
Microeconomia è un esame importantissimo e basilare. Cercate di studiare quindi con metodo, giorno per giorno, ed esercitarvi con problemi, grafici e calcoli mentali. Tenete in considerazione, inoltre, che spesso non è permesso di portare calcolatrici all’esame!

Be the first to comment on "Come Preparare L’Esame Di Microeconomia"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*