Come passare l’esame di chimica organica senza studiare

esame-chimica-organicaLa chimica organica è quella materia che studia le caratteristiche chimiche e fisiche delle molecole organiche. Si definiscono comunemente composti organici tutti quei composti del carbonio con eccezione degli ossidi, monossido e diossido e dei sali di quest’ultimo: anione idrogenocarbonato ed anione carbonato rispettivamente, derivati solo formalmente dall’acido carbonico (in realtà inesistente in soluzione acquosa!), oltre ad altre piccole eccezioni. L’esame di chimica organica è una materia che si studia nelle facoltà di Chimica, Biolologia e Medicina. Senza dubbio, si tratta di un esame molto difficile da passare ed è considerato un pò come uno “spauracchio” da moltissimi studenti! Ma, se non si può studiare efficacemente questa materia o semplicemente non lo si desidera, sarà ancora possibile per voi passare l’esame. Per questo, nell’articolo di oggi, vorrei darvi alcuni utili consigli che vi aiuteranno ad ottenere un voto almeno sufficiente in chimica organica senza studiare! Vediamo come fare….

1. Partecipare a tutte le sessioni di laboratorio di chimica organica e ai seminari

Essere sempre presente in classe è una delle cose migliori che potete fare per cercare di ottenere il passaggio dell’esame. Anche se, alcuni professori non terranno conto delle presenze come condizione necessaria per il passaggio dell’esame! Se questo è il vostro caso, anche se farete qualche assenza in classe o in laboratorio, potrete ancora passare l’esame.

2. Ascoltate bene il vostro professore durante le lezioni

Cercate di ottenere il massimo possibile dalle vostre presenze in classe o in laboratorio. Ascoltare il professore attentamente ridurrà la quantità di tempo che dovrete spendere al di fuori della classe! Inoltre, se avete un “vicino rumoroso”, cambiate di posto! Quindi, fate molta attenzione e cercate di rimanere concentrati. Ciò vi consentirà di memorizzare meglio determinate informazioni, anche se è solo per osmosi! Ciò vi consentirà di risparmiare tempo a studiare in seguito.

3. Prendete appunti

Prendere appunti di chimica organica, sarà fondamentale ai fini del passaggio dell’esame! Gli appunti dovranno includere definizioni, formule chimiche, strutture e le regole principali della chimica organica. Scrivere le informazioni più importanti nella parte bassa del foglio o evidenziarle è un buon modo per aiutarvi a ricordarle meglio. Se prenderete dei buoni appunti, avrete già mezzo esame in tasca!

4. Leggete il vostro libro di chimica organica

Se il vostro professore vi assegnerà delle sezioni del libro da leggere, sarebbe opportuno farlo molto attentamente o, al minimo, darci un’occhiata! Non sarà necessario leggere attentamente il libro per passare chimica organica, ma può essere di grande aiuto.

5. Portate a termine i compiti assegnati e gli incarichi di laboratorio

Nella maggior parte delle lezioni di chimica organica, i compiti e il lavoro di laboratorio contribuiranno al voto complessivo. Se non avete intenzione di studiare per gli esami di chimica organica, cercate di svolgere nel modo migliore possibile questi compiti e il lavoro di laboratorio.

6. Fate domande al vostro professore

Prima di fare gli esami, assicuratevi che il professore abbia risposto a tutte le vostre domande. Sarà possibile porre domande sia durante le lezioni o anche al di fuori della classe. Se avete ottenuto risposte alle vostre domande più importanti e si avranno le idee più chiare su un dato argomento, non dovrete studiare per ottenere un voto sufficiente in chimica organica.

7. Presenziate agli appelli precedenti al vostro

Se avete deciso di partecipare al secondo o terzo appello di una sessione, presenziate all’appello precedente al vostro. Quindi, cercate di capire le domande più frequenti che vengono poste all’esame e stilatene una “classifica”. Molti professori tendono a preferire determinati argomenti, perchè pensano che siano quelli più importanti e utili per il futuro professionale degli studenti. Quindi voi potreste prepararvi solo su questi pochi argomenti, tralasciando il resto.

ULTIMI CONSIGLI

  • All’esame, portate con voi tutti il materiali di classe di cui avrete bisogno. Questo probabilmente includerà il vostro libro di testo di chimica organica, un kit di chimica, una matita/penna o il vostro notebook.
  • Parlate con i vostri amici o colleghi che hanno già sostenuto chimica organica con il vostro stesso professore. Essi potranno darvi degli ottimi consigli nonchè altro materiale del corso.
  • Formate dei gruppi di studio. Spesso, studiare con gli altri in un’atmosfera più calma, rilassata e amichevole può aiutarvi a memorizzare meglio alcuni concetti evitandovi di studiarli nuovamente in seguito.
Condividi suShare on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter

Leave a comment

Your email address will not be published.


*