Come Organizzare Gli Esami Universitari

Chi decide di iscriversi all’università, dovrebbe sapere che il metodo di studio e la didattica sono differenti rispetto alla scuola precedente. Alle superiori, infatti, i ritmi di studio erano dettati dai docenti. All’università, invece, lo studio è più “autogestito” e ogni studente deve quindi organizzare autonomamente il proprio studio per poter superare con profitto gli esami universitari. A questo proposito, oggi vedremo qualche consiglio utile per organizzare efficacemente i propri esami universitari.

esami universitari

Esami Universitari: Come Pianificare Lo Studio

Quando ci si iscrive all’università bisogna innanzitutto redigere un piano di studi, ovvero la lista di tutti gli esami da sostenere prima della laurea. Ciò a cui bisogna prestare maggiore attenzione è il numero degli esami da sostenere e il tempo in cui pensate di poter raggiungere l’obiettivo. Bisognerà poi informarsi sugli orari delle lezioni, così da poter decidere come e quando seguirle.

Fatto questo, bisognerà capire quali sono gli esami più impegnativi del corso di laurea scelto, magari confrontandovi con i vostri colleghi. Per impegnativi s’intende ovviamente quelli che presumibilmente vi richiederanno più tempo per la preparazione. Allo stesso modo, cercate di capire anche quelli più semplici (sulla carta!). Il trucco sta nel trovare un certo equilibrio. Molti, sbagliando, si concentrano immediatamente su quelli più facili, lasciando alla fine quelli più difficili. Questo potrebbe portarvi ad imbattervi in ostacoli che possono allungare i tempi della laurea. Fate rientrare perciò almeno un esame difficile in ogni sessione.

Fatto questo, informatevi sulle date degli esami e cercate di svolgerli nella data che vi siete prefissati. Rispettate l’obiettivo e non procrastinate. Anche se l’università non richiede necessariamente uno studio giorno per giorno, cercate di non concedervi troppe pause o giorni liberi, perché altrimenti rischiate di non arrivare preparati agli esami e tarderete a laurearvi. Rispettate sempre e comunque la vostra tabella di marcia e seguite sempre le lezioni, perché vi renderanno la preparazione degli esami universitari molto più facile e veloce.

Condividi suShare on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Share on LinkedIn0Share on Reddit0Print this page

Be the first to comment on "Come Organizzare Gli Esami Universitari"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


*