Come imparare la matematica velocemente

La matematica è una disciplina fondamentale per le nostre attività quotidiane, come lo studio, gli acquisti di beni o quando dobbiamo pagare le tasse! Ma è anche la “bestia nera” di moltissimi studenti! Quindi, è naturale desiderare un rapido e indolore metodo per impararla in un modo rapido ma corretto. Imparare la matematica rapidamente, tuttavia, non può considerarsi un’attività dove sia possibile usare facilmente dei trucchi o scorciatoie varie! Sono richiesti uno studio costante, aiuti esterni e l’uso giudizioso delle nostre capacità di memorizzazione e di problem-solving. Nell’articolo di oggi vorrei darvi alcuni utili consigli per aiutarvi a studiare in modo rapido ed efficace questa difficile materia:
imparare-matematica-velocemente

  • Cercate di trovare un tutor: lavorare fianco a fianco con un insegnante specializzato nella materia rappresenta il modo migliore per imparare velocemente qualsiasi argomento.
  • Non abbiate paura di chiedere aiuto: capire le cose da soli può essere davvero interessante e soddisfacente, ma a volte può farvi perdere solo del tempo. Se rimanete “impantanato” su qualche argomento, non abbiate paura di chiedere aiuto a qualcuno (compagno, amico…) che ne sa più di voi.
  • Allenamento continuo: ogni volta che si impara un concetto, fate molti esercizi per rafforzare il concetto appena imparato. Ad esempio, se si impara come aggiungere frazioni con denominatori comuni, il vostro tutor o un’altra persona può farvi esercitare con diversi problemi che riguardano l’aggiunta di denominatori comuni per farvi imparare meglio l’argomento.
  • Non esercitatevi troppo su un argomento: ripetere lo stesso esercizio molte volte è, probabilmente, una perdita di tempo. Se vi siete già allenati abbastanza da imparare il concetto, passate ad altro fin quando la vostra concentrazione ve lo consentirà!
  • Iniziate la giornata di studio rivedendo alcune lezioni recenti: uno dei maggiori problemi che le persone incontrano quando cercano di imparare in fretta la matematica è dimenticare le lezioni precedenti, dovendo rivedere così i concetti di base. Spendere pochi minuti ogni giorno per rivedere le lezioni precedenti, vi assicurerà un rapido apprendimento della matematica e la memorizzazione dei concetti a lungo termine. Se non imparerete questa regola, dimenticherete molto presto quello che imparerete giorno per giorno!
  • Utilizzate strumenti mnemonici o altri aiuti per la memoria:sono metodi per ricordare un’informazione che altrimenti sarebbe difficilmente recuperabile. Il principio basilare delle tecniche mnemoniche è quello di usare il maggior numero possibile delle migliori funzioni del cervello umano per codificare l’informazione. Il cervello umano, infatti, si è evoluto per interpretare stimoli complessi come immagini, colori, strutture, suoni, odori, sapori, tatto, consapevolezza spaziale, emozione e linguaggio, utilizzandoli per creare sofisticate interpretazioni dell’ambiente. La memoria e costituita da tutte queste caratteristiche.

    I 3 principi fondamentali alla base dell’uso delle tecniche mnemoniche sono:

  • l’associazione, che è il metodo attraverso il quale si collega una cosa da ricordare ad un metodo per ricordarla;
  • l’immaginazione, che viene usata per creare i collegamenti e le informazioni necessarie alla creazione di efficaci tecniche mnemoniche. In pratica, l’immaginazione è il modo in cui si usa la mente per creare i collegamenti che per noi hanno più significato.Più fortemente si immagina e si visualizza una situazione, più efficacemente questa si fisserà nella nostra mente per un recupero successivo.
  • la collocazione, che può essere riferita sia ad un contesto coerente in cui un’informazione può essere collocata cosicchè vi si associ e sia ad un modo per separare un ricordo da un altro. La collocazione fornisce il contesto e la struttura ai nostri ricordi e previene la possibilità che siano confusi con ricordi simili.

Conclusioni

Per concludere, le chiavi per capire bene e in modo rapido la matematica sono la logica, la concentrazione e la pazienza. Se manca una di queste tre, potreste trovare molte difficoltà con il vostro studio! Bisogna quindi cambiare mentalità. Non conta la quantità delle pagine che si studierà, ma conta quanto si è capito di quello che si è studiato. Inoltre, una legge fondamentale applicabile alla matematica è: non basta pensare di aver compreso un argomento. Bisogna essere in grado di saperlo spiegare in maniera esaustiva! Questo vale anche per altre materie, ma per la matematica più che mai! Ricordate di non dare mai niente per scontato e, quando si pensa di aver capito un argomento, dovrete RIPETERVELO a voce alta, spiegandolo magari ad un collega che ci ascolta o anche a se stessi. Ci accorgeremo in questo modo che tante cose che prima sembravano chiare, cominceranno a farci venire dei dubbi che, una volta chiariti, ci daranno davvero una conoscenza dell’argomento che stiamo trattando.

Condividi suShare on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter

3 Comments on "Come imparare la matematica velocemente"

  1. Grazie per questi consigli anche se non ne ho bisogno!!!

  2. antonino varrica | 15/02/2014 at 6:36 am | Rispondi

    non sembra male

  3. Io ke nn sn una persona ke di mate se ne intende molto devo dire ke questo sito mi da la forza e la volonta’ di voler capire la matematica

Leave a comment

Your email address will not be published.


*