Come educare i bambini allo studio

Studiare non è un’azione naturale per tutti. Specialmente quando si è in tenera età. Quindi, potrebbe essere necessario insegnare ai vostri figli le competenze organizzative per studiare e conservare le informazioni di cui avranno bisogno nella loro vita scolastica.

Come Educare i Bambini allo Studio

Come genitori, bisognerà innanzitutto mettersi nei loro panni e tornare con la mente indietro nel tempo, a quando anche voi avevate la stessa età: qualcuno vi ha mai insegnato come si doveva studiare? Credo che la maggior parte dei genitori concordino sul fatto che i figli di oggi sono piuttosto svogliati e poco propensi allo studio, spesso per colpa delle troppe distrazioni odierne e che un tempo non c’erano: smartphone, computer, playstation, social network ect.

Come Educare i Bambini allo Studio

Potrete quindi ripetere all’infinito ai vostri figli di studiare, ma fino a quando non capiranno come e perché si dovrebbe studiare, sarà tutto fiato sprecato! La parola d’ordine, quindi, non dovrebbe tanto essere “studiare” ma piuttosto “imparare”. A questo proposito, oggi vedremo alcuni utili consigli su come educare i bambini allo studio, in modo che riescano ad imparare il più possibile (leggi anche 15 Frasi Motivazionali Per Studenti).

Come Educare i Bambini allo Studio – Imparare a fare i compiti giorno per giorno

Bisogna insegnare ai bambini ad imparare quello che devono studiare ogni giorno. Ciò insegnerà loro a non procrastinare il lavoro.

Come Educare i Bambini allo Studio – Insegnate a prendere appunti

Insegnate ai bambini ad “andare oltre” il libro di testo principale. Quanto più si ricorda ogni giorno, tanto più facile diventerà studiare. Ricordate loro l’importanza di prendere appunti e riguardarli ogni giorno. Solo in questo modo lo studio diventerà più facile e formativo (leggi anche Come Prendere Appunti – Il Metodo Cornell).

Come Educare i Bambini allo Studio – Fate sì che studi frequentemente con un altro bambino

Incoraggiate il bambino a studiare in gruppo. Questo potrebbe non solo aiutarlo nello studio, ma anche a formare la sua massa critica e la capacità di ragionamento. Senza contare che potrebbe tornargli utile nel suo futuro scolastico. Spesso, l’apprendimento sotto forma di gioco riesce a tirar fuori il meglio del bambino e gli consente di imparare divertendosi.

Come Educare i Bambini allo Studio – Giochi per computer

Il computer è uno strumento che deve essere utilizzato in maniera produttiva, soprattutto da un bambino. Ecco perché, come genitore, bisognerebbe trovare magari dei giochi che lo aiutino a stimolare e migliorare la memoria. Memoria e studio sono due concetti che spesso vanno di paro passo.

Come Educare i Bambini allo Studio – Fate studiare il bambino in uno spazio tranquillo

Mai permettere al bambino di “studiare” davanti alla TV o al tavolo da pranzo! Il bambino si trova di un’età dove deve “immagazzinare” il più informazioni possibile: di conseguenza, lo studio deve essere sempre fatto in un ambiente libero da distrazioni e, per quanto possibile, di rumori. In questo modo, sarà in grado di concentrarsi meglio e memorizzare meglio le informazioni. Gli sarà molto utile all’università.

Come Educare i Bambini allo Studio – Trovate il tempo di rivedere la lezione insieme

Un bambino può leggere e rileggere la lezione tante volte, ma apprenderà meglio se sarà supportato da un adulto. Fategli domande e aiutatelo in ogni modo possibile. La partecipazione attiva di dover rispondere a domande lo aiuterà a ricordare le informazioni importanti e a responsabilizzarlo.

Come Educare i Bambini allo Studio – Rendete l’apprendimento divertente 

Come detto all’inizio, studiare non rientra fra le attività divertenti. A chi piace studiare? Un genitore deve però far capire al bambino che non si tratta neanche di un’attività orribile! Se vostro figlio è particolarmente svogliato, potete provare a sviluppare la sua capacità di memorizzazione attraverso dei giochi di parole. Se avrà fatto il suo dovere e imparato ciò che deve, ricompensatelo nella maniera che ritenete più opportuna. In questo modo, lo studio diventerà meno noioso.

Ultimi consigli

  • Incoraggiatelo. Se il bambino non sembra cogliere le informazioni subito, va bene lo stesso. Incoraggiatelo e rivedete la lezione insieme a lui. E lodatelo quando farà bene i compiti. Aiutatelo a conquistare la fiducia di cui avrà bisogno.
  • Siate fermi sullo sviluppo di buone abitudini di studio. Assicuratevi che impari subito delle buoni abitudini di studio in modo che sappia “tenere il passo” anche quando non sarete lì a ricordarglielo.
  • Ricordate che tutto ciò che può contribuire a migliorare la memoria del bambino lo aiuterà a studiare meglio!
  • I giochi sono sempre un ottimo modo per aiutare nello studio i bambini.
Condividi suShare on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter

Be the first to comment on "Come educare i bambini allo studio"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*