Come Calcolare La Successione di Fibonacci

Leonardo Pisano, meglio conosciuto come Leonardo Fibonacci, è universalmente riconosciuto come uno dei più grandi matematici della storia. Visse fra il 1170 e il 1250 e durante la sua vita elaborò molte teorie geniali.

Tuttavia, quella che lo ha reso celebre fino ai giorni nostri, è la celebre sequenza di numeri che porta il suo nome, chiamata appunto Successione di Fibonacci. Oggi vedremo come calcolarla.

Come Calcolare La Successione di Fibonacci

Quella di Fibonacci è una successione infinita di numeri interi positivi e di tipologia ricorrente, in quanto utilizza elementi già presenti nella successione per ricavarne di nuovi.

Quindi, per calcolare i numeri della successione di Fibonacci, dovrete innanzitutto prendere l’ultimo ed il penultimo numero che appartiene alla successione in oggetto e sommarli tra loro.

Una delle regole principali di questa teoria è che i primi due numeri di Fibonacci sono uguali tra loro e valgono 1.

Per calcolare il terzo numero dovrete quindi sommare il primo numero (che vale 1) e il secondo numero di Fibonacci (che vale, come detto, ancora 1).

Otterrete quindi il valore del terzo numero di Fibonacci che è 2.

Ora dovrete calcolare il quarto numero della successione: prendete quindi il secondo e il terzo numero della successione fin qui calcolata (rispettivamente 1 e 2) e sommateli tra loro: otterrete 3. D’ora in poi i calcoli saranno “meccanici”: per ottenere il quinto numero dovete sommare il terzo e il quarto elemento della successione finora costruita (2 + 3 = 5).

Ora il gioco è fatto. Potete facilmente continuare la successione ricavando complessivamente i seguenti elementi 1, 1, 2, 3, 5, 8, 13, 21, 34, 55 e così via in maniera ricorrente. La successione è infinita, ma rispetterà ad ogni passaggio lo stesso procedimento e le medesime regole. Come avete capito, calcolare i numeri della sequenza di Fibonacci non è un’operazione molto complicata, anche perché segue delle regole piuttosto semplici.

Esistono diversi software che permettono di eseguire il calcolo in maniera automatizzata, ma ovviamente dovrete essere voi a decidere quando fermarli, altrimenti essi proseguirebbero ininterrottamente fino a quando non arriverebbero a saturare la loro memoria interna!

Esiste anche una curiosità riguardante la successione di Fibonacci, riguardante una particolare associazione fra la stessa e la botanica: in natura il numero dei petali di un fiore segue la successione di Fibonacci, praticamente tutti i fiori hanno i petali disposti in numeri da 3 o 5 o 8 o 13 o 21 e così via!

Condividi suShare on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter

Be the first to comment on "Come Calcolare La Successione di Fibonacci"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*